Da cuoio a opera d’arte utilizzando fantasia, pazienza e abilità

 

L’azienda nasce nel 1947 quando Lorenzo Martinetti inizia l’attività realizzando scaponi da sci nella bottega di Carema, piccolo paese della provincia di Torino.
Dopo 10 anni si dedica alla creazione di folcloristici collari per le campane bovine, e inizia a riparare selle e produrre finimenti per cavalli, cucendo rigorosamente a mano ogni componente con solo l’ausilio di specifici arnesi oggi in disuso.
Ormai esperto nel lavorare abilmente il cuoio, sente l’esigenza di espandere la propria creativita’ al settore degli accessori in pelle.

 


 

Ancora oggi i suoi figli, Renzo e Mariangela, lavorano rispettando la tradizione tramandata dal padre. La necessità di seguire l'evoluzione tecnologica e di modernizzare la produzione, non ha impedito di conservare l'anima da laboratorio artigiano. Fine ultimo resta sempre, infatti, quello di proporre un prodotto con una forte personalità, che sappia distinguersi per la qualità e per il dettaglio ricercato.

 


 

Il Cinturificio Martinetti ha arricchito negli anni la propria esperienza raggiungendo un alto livello qualitativo e amministrando l’azienda in modo dinamico e al tempo stesso attento all'evoluzione della moda, con il risultato di una linea ricca in grado di soddisfare anche il cliente più esigente.

Visti i buoni risultati ottenuti finora in Italia, il Cinturificio Martinetti ha iniziato ad evolvere i propri prodotti anche all’estero, garantendo la validità degli articoli mantenendo segreti e tecniche artigianali, adattandole a condizioni di produzione più industrializzate.
Il risultato ottenuto garantisce un prodotto curato nei minimi particolari eseguito nel più breve tempo possibile.
Ancora oggi parti dell’esecuzione sono fatte a mano, a garanzia di un prodotto personalizzato e tipicamente “made in Italy”.

Categorie

PrestaShop